Crêpes per tutti i golosi

Oggi ti vogliamo parlare delle crêpes. Chi non apprezza questo piatto? Soddisfa i palati di chi ama il dolce e di chi ama il salato. Sono perfette a colazione, pranzo e cena, come spuntino o come pasto!

Prima un po’ di storia: com’è nata la crêpe?

Le origini di questo piatto sono antichissime, si dice addirittura che risalgano al V secolo e che sia nato dall’esigenza di sfamare i padri pellegrini francesi. Questi, sfiniti dopo il viaggio verso Roma, incontrarono il pontefice Gelasio che avrebbe chiesto ai cuochi del Vaticano di cucinare qualche pietanza rinvigorente con farina e uova. Furono così buone e saziarono i pellegrini a tal punto, che la ricetta venne riportata e diffusa in Francia, dove divenne famosa per essere un piatto rigenerante per anima e corpo.

Il nome deriva dalla parola latina crispus che significa “arricciato”. Il termine si riferisce alla loro leggerezza, infatti sono talmente sottili che cuocendo si raggrinziscono diventando crespe.

Dolce o salata?

Oggi possiamo addirittura scegliere la nostra preferita!

La crêpes dolci e forse anche le più famose sono:

  • al cioccolato
  • allo sciroppo d’acero
  • alla marmellata
  • all’arancia
  • ai frutti di bosco
  • alle fragole e mascarpone
  • alla banana
  • flambées
  • con una bella spruzzata di panna

Hai già l’acquolina in bocca? Le preferite dei bambini, riempiono la pancia anche dei più grandi!

Se invece sei un tipo più da crêpe salata puoi dare sfogo alla tua fantasia con una miriade di altre combinazioni:

  • ricotta e spinaci
  • al pesto
  • rucola e pomodorini
  • gamberi e arancia
  • i fiori di zucca
  • ceci e uova
  • alle erbette e noci
  • col tartufo

Sono soltanto alcuni dei suggerimenti che vogliamo darti. Per averne altri ti aspettiamo al Caffè Martino. Non vediamo l’ora di saziare la tua voglia di crêpes!

email